La Cura di Noi: un sogno fatto in Sicilia

La Cura di Noi: un sogno fatto in Sicilia

Abbiamo incontrato Roberta Chianello per la prima volta in un caldissimo giorno di marzo, ospiti nella sua casa immersa nel verde del Val di Noto.

Roberta ha un sorriso accogliente e lo sguardo aperto di chi ha viaggiato in lungo e in largo per il mondo. Il suo accento torinese tradisce le sue origini ma, cinque anni fa, è rimasta totalmente rapita dalla Sicilia, in particolare da quel tratto di terra lambito dal mare di Vendicari ed Eloro che si spinge verso l’entroterra fino ai Monti Iblei, e la sua anima giramondo ha deciso di mettere radici qui. A nostra volta, noi siamo stati rapiti da lei e dalla delicatezza che riserva alla nostra terra, perché nel suo modo di parlare della Sicilia, quest’isola appare finalmente compresa nella sua essenza più ancestrale e riappacificata in tutte le sue contraddizioni.

La voglia di condividere con locals e viaggiatori il suo sogno fatto in Sicilia, l’ha portata a creare i progetti Noto Experiences e La Cura di Noi. Le porte della casa in campagna di Roberta, infatti, sono aperte per chi sente il bisogno di riconnettersi con se stesso e la natura intorno attraverso una classe di yoga o una seduta di aromaterapia a cui segue un massaggio rigenerante, una passeggiata meditativa nella riserva di Vendicari o una cooking class.

Con “La Cura di Noi – Una giornata Speciale” abbiamo pensato, insieme a lei, di proporti un’esperienza di viaggio (anche interiore) che ti permetta di provare tutte queste cose insieme, inclusa una delle grandi passioni di Roberta, quella per la cucina naturale perché, se è vero che “siamo ciò che mangiamo” anche dalla tavola passa il nostro benessere. Nelle sue cooking class, Roberta pone particolare cura nella scelta dei cibi, privilegiando quelli a km 0 e della tradizione mediterranea.

Noi, prima ancora di proportela, abbiamo provato questa esperienza e di una cosa siamo certi: tornerai a casa pieno di energia e con un carico di benessere che ti varrà da scorta per tutti i mesi a venire. Provare per credere!

You don't have permission to register